phd
Filtra per città Filtro attivo
Bari
Bologna
Cagliari
Calabria
Camerino
Chieti
Firenze
Genova
L'Aquila
Milano
Parma
Pescara
Roma
Sassari
Torino
Trieste
Venezia

Calabria

Ingegneria Civile e Industriale (DICI)

Torino

Urban and Regional Development

Bari

CONOSCENZA E INNOVAZIONE NEL PROGETTO PER IL PATRIMONIO

Sassari

ARCHITETTURA E AMBIENTE

Parma

Ingegneria Civile e Architettura

Firenze

Sostenibilità e innovazione per il progetto dell'ambiente costruito e del sistema prodotto

Camerino

Architecture, Design and Planning

Chieti

Culture del progetto. Creatività, patrimonio, ambiente.

Cagliari

Ingegneria Civile e Architettura

L'Aquila

Dottorato in Ingegneria Civile, Edile-Architettura e Ambientale

Trieste

Ingegneria Civile-Ambientale e Architettura

Genova

CENTRO DEL MARE

Roma

Paesaggi della Città contemporanea. Politiche tecniche e studi visuali

Roma

Ingegneria dell’Architettura e dell’Urbanistica

Venezia

Architettura Città e Design – Urbanistica

Genova

ADD Dottorato in Architettura e Design

Venezia

Architettura, città e design – Pianificazione

Bologna

ARCHITETTURA E CULTURE DEL PROGETTO

Milano

Dottorato in Urban Planning, Design and Policy

Architecture, Design and Planning

l programma del corso è incardinato sui principali temi di ricerca della SAAD, riconducibili a:
1. Teorie e sistemi per l’architettura e l’ambiente costruito
2. Trasmissione del patrimonio architettonico e culturale della città e del territorio
3. Design del prodotto industriale e della comunicazione
I temi di ricerca sono affrontati con modalità e metodi di indagine interdisciplinare, al fine di raggiungere risultati non specialistici e settoriali ma in linea con la complessità delle domande poste dalla competizione globale e dalle specificità dei contesti locali.

Il corso, a partire dai saperi, dalle conoscenze, dalle competenze e dalle metodologie delle discipline che concorrono a definire la ricerca storica, teorica e progettuale nel campo dell’Architettura, del Design e dell’Urbanistica, individua alcune tra le principali tematiche di ricerca inerenti le modalità e le forme di modificazione e di innovazione degli spazi, dei prodotti e dell’ambiente che possano prefigurare nuovi modi di vivere e di abitare dell’uomo e nuove possibilità di sviluppo legate alla valorizzazione dei territori e delle culture locali.
Per valorizzarne le specifiche e originali metodologie di studio e di indagine, il corso è articolato nei tre curricula sopra citati.

Curriculum tematico:

Sustainable urban planning and inland areas development strategies

N. complessivo dei dottorandi:

50 (compresi coloro che discuteranno la tesi a giorni e, comunque, entro fine anno)

N. dei dottorandi inseriti in percorso in urbanistica:

16 (XXXIII-XXXVII ciclo)

Ambito di ricerca tematico (se presente):

dottorato interdisciplinare con 3 cv specifici: architettura, design e urbanistica

Borse attivate con il finanziamento PNRR:

3 borse attivate con finanziamenti PON

Tipo di dottorato (internazionale, innovativo, industriale):

internazionale

Università di afferenza:

Università di Camerino

Dipartimento di afferenza:

Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” (SAAD)

SSD presenti nel collegio:

Icar 21, Icar 19, Icar 18, Icar 17, Icar 14, Icar 13, Icar 12, Icar 09

Lingua di insegnamento:

italiano e inglese

Anno di attivazione (nella forma attuale):

a.a. 2017/18

Descrizione del ruolo dell’urbanistica nel dottorato e dell’approccio all’urbanistica prevalente:

Il Curriculum in Sustainable urban planning and inland areas development strategies è orientato alla formazione avanzata di livello internazionale nel campo della ricerca finalizzata a una cultura della trasformazione sostenibile del territorio sempre più attenta alla complessità della realtà territoriale/urbana, e capace di cogliere criticamente i nessi multidimensionali dei processi di governo del territorio. L’attività formativa e di ricerca intende privilegiare lo studio di risposte efficaci agli effetti prodotti dal cambiamento climatico e dall’aumento della pressione insediativa, con lo scopo di identificare e sviluppare forme urbane e territoriali più resilienti e stimolare processi innovativi su scala locale e tra gli attori economici in grado di rispondere a tali criticità. Il punto di vista adottato punta alla configurazione di un nuovo paradigma di riqualificazione urbana e territoriale in grado di indirizzare i processi di trasformazione e il miglioramento della qualità della vita.

Sito internet:

https://isas.unicam.it/

Persona di contatto:

Federico Bellini (coordinatore del dottorato); federico.bellini@unicam.it
Per gli aspetti amministrativi: cristina.soave@unicam.it

Referente per i settori Icar/20 e 21:

Elio Trusiani (coordinatore cv in Urbanistica); elio.trusiani@unicam.it

 
Accetta Rifiuta